antiche_volte

AMBIENTE

Le antiche cantine del palazzo offrono al Ristorante un ambiente caldo ed accogliente sotto poderose volte e spesse mura in mattoni a vista. Grandi archi in mattoni antichi suddividono l’ampio spazio che occupa un intero lato del palazzo, dove pareti in mattoni a vista si alternano a pareti intonacate e soffitti a cassettoni con volttini in mattoni, realizzando diversi ambienti legati dalle grandi doghe del pavimento in rovere antico.
I dettagli sono raffinati, lo stile in equilibrio fra passato secolare e design moderno: un antico pozzo, cotti pregiati, antichi legni, atmosfere medioevali con vecchie travi, grandi lampadari in ferro, scintillio di luci sui cristalli nelle vetrinette, tessuti in lino e velluti pregiati che colorano di modernità un luogo intimo e affascinante, dai riflessi dorati.
L’arredamento è elegante ed essenziale: un’antica madia, poltroncine in pelle e lampade artigianali realizzate su misura, tavoli di varia forma e dimensione, anche componibili.

MOMENTI

Gustare una cena romantica in un angolo riservato fra le vetrinette che ospitano i calici di cristallo. Incontrarsi per pranzi di famiglia e ricordare ricorrenze particolari. Organizzare cene per aziende, gruppi o associazioni. Sono tutte occasioni rese indimenticabili dall’ambiente accogliente sotto le antiche volte del ristorante, dal gusto dei piatti dello chef Diego Solazzo, da un servizio elegante e al tempo stesso semplice.
A pranzo una formula menu particolare, 2 o 3 piatti che possono essere scelti dalla carta, è disponibile per colazioni di lavoro che possano unire l’eleganza dell’ambiente e la qualità del servizio con le esigenze di una breve pausa per un pranzo leggero.
Una saletta privée permette la massima riservatezza per incontri fino ad 8 persone, mentre per occasioni conviviali fino a 120 posti (matrimoni o eventi aziendali) è possibile richiedere il Ristorante in esclusiva.

GUSTO

I piatti offerti nel ristorante sono caratterizzati da un forte legame con il territorio e una grande attenzione alla materia prima, che viene scelta sulla base di un rapporto diretto con i produttori.
L’ampia offerta della carta del ristorante spazia dai piatti del territorio in chiave rivisitata (in particolare con un “menu del territorio” pensato soprattutto per gli ospiti stranieri) ai numerosi piatti a base di pesce fresco, che arriva direttamente sia dai pescatori della vicina Liguria che da Mazara del Vallo. Gli amanti del pesce, e in particolare i Clienti locali, hanno a disposizione uno specifico “menu del pescato”, mentre un “menu degustazione” con 8 piatti vuole esprimere nel modo più completo la mano dello chef.
Oltre al menu dello Chef, non manca poi il piatto storico delle origini di Palazzo Righini, il famoso “Risotto Mantecato al Fondo Bruno” di Flavio Ghigo.

MENU PRANZO
MENU CENA
CARTA DEI VINI

Orari di apertura:
MARTEDÌ dalle 19.30 alle 22.30
Dal MERCOLEDÌ alla DOMENICA 12.30 alle 14.30 e dalle 19.30 alle 22.30
LUNEDÌ CHIUSO

Per PRENOTAZIONI e INFORMAZIONI: Tel +39 0172 666666 • info@palazzorighini.it